Fermi bus, treni e metro domani è il venerdì nero per il traffico in Liguria

Scatta lo sciopero nazionale di otto ore del trasporto pubblico: le avvertenze di Amt e Ferrovie

Venerdì nero per il traffico genovese. E non è il solito modo di dire. La giornata che ci attende domani non sarà rose e fiori a causa dello sciopero nazionale del trasporto pubblico: otto ore in cui si fermeranno bus, treni, aerei, navi e metropolitana. E si incroceranno le braccia anche i lavoratori del soccorso stradale, delle autostrade, dell’Anas e del trasporto su gomma. I marittimi ritarderanno di 24 ore la partenza delle navi ed anche nei porti gli addetti si fermeranno 2 ore per ogni turno di lavoro. Gli aerei si fermeranno dalle 11 alle 15.
Bus fermi in città
Lo sciopero indetto dalle organizzazioni sindacali Filt-Cgil, Filt Cisl, Uiltrasporti, Faisa-Cisal e Ugl hanno stabilito le modalità delle protesta per quanto riguarda l’Amt di Genova: il personale viaggiante si asterrà dal lavoro dalle 9.30 alle 17, ma saranno garantiti i mezzi nelle fasce protette dalle 6 alle 9 e dalle 17.30 alle 20.30 (termine ultimo per l’entrata dei mezzi nelle rimesse). Tutto il resto del personale sciopererà per tutta la giornata. L’Amt fa sapere che saranno comunque garantiti i servizi per i portatori di handicap. In occasione dell’ultimo sciopero nazionale proclamato dalle stesse organizzazioni sindacali le astensioni dal lavoro dei dipendenti dell’Amt hanno avuto un’incidenza del 97,85 per cento sul servizio urbano, del 96,88 per cento per gli impianti speciali e del 100 per cento per la metropolitana. Domani chiuso anche lo sportello Ami per il rilascio dei contrassegni-invalidi.
Blocco anche in provincia
Anche l’Atp, l’azienda di trasporti provinciali, informa i cittadini che il servizio di trasporto subirà forti tagli a causa dello sciopero di domani: in particolare gli autisti incroceranno le braccia dalle 9 alle 17 e il servizio sarà assicurato con inevitabili disagi, soltanto prima e dopo questo orario.
Treni a singhiozzo
Lo sciopero dalle 9 alle 17 riguarda anche i treni. Per avere informazioni sui convogli in circolazione occorre telefonare al call center 892021, o andare su www.ferroviedellostato.it. Si può anche telefonare ore 7 di stamattina fino alle 22 di domani al numero verde gratuito 800 892 021