Fermo, bus fuori strada: 50 a bordo, 20 i feriti

Un mezzo di linea della Steat, con 50 studenti a bordo, è precipitato in una scarpata mentre percorreva la provinciale Castiglionese: si è ribaltato su un fianco. Informazioni frammentarie, ma i vigili del fuoco sono sul posto

Fermo - Un pullman di linea con una cinquantina di persone a bordo è uscito di strada sulla provinciale Castiglionese, nelle Marche. Il pullman, che appartiene alla società Steat, trasportava studenti, prevalentemente delle scuole superiori lungo la linea Fermo-Massignano. Secondo fonti locali i feriti sarebbero circa una ventina, con ferite lievi, trasportati all’ospedale di Fermo e in altri osepdali della zona. La più grave è una ragazza che ha riportato una frattura al bacino ed è stata soccorsa dall’eliambulanza. L’automezzo, di marca Setra, condotta da un autista esperto che lavorava da venti anni con l’azienda di trasporti, intorno alle 13,45 è uscito di strada da solo a una curva lungo la strada Castiglionese, tra Fermo e Porto San Giorgio. Sul posto, oltre a carabinieri, polizia stradale, vigili del fuoco e numerose ambulanze, sono giunti il sindaco di Fermo Saturnino Di Ruscio e il presidente della Steat Fabiano Alessandrini.