Fermo confermato per il genero

È stato convalidato ieri il fermo a carico di Francesco Palmisano, il 31enne accusato di aver ucciso, dopo averla picchiata per l’ennesima volta, la suocera Fabiana Claudia Benedetti, 50 anni, trovata morta nella sua abitazione in via Lomazzo mercoledì mattina. Davanti al giudice delle indagini preliminari Paola Belsito per l'interrogatorio di garanzia, l'uomo si è avvalso della facoltà di non rispondere. A suo carico l'ipotesi di reato di omicidio volontario. La poveretta, secondo le indagini dei carabinieri, è stata uccisa in un contesto di violenza quotidiana.