Fermo, filma la prof sotto la gonna: sospeso

Quindici giorni di sospensione a uno studente dell'Itis Montani. Con il cellulare aveva filmato le gambe e gli indumenti intimi dell'insegnante, che stava parlando con alcuni allievi. Scoperto dopo che aveva inviato le immagini ai compagni di classe

Fermo - Con il telefonino era riuscito a filmare le gambe e gli indumenti intimi della professoressa, senza che questa si accorgesse di nulla, orientando il cellulare sotto la gonna della donna. Poi aveva inviato le immagini ai telefonini dei compagni. Protagonista della vicenda, uno studente dell’Itis Montani di Fermo, che è stato sospeso per 15 giorni. "I componenti del consiglio di classe si sono espressi chiaramente per la sospensione dello studente e l’hanno ritenuta necessaria. Evidentemente non si è trattato di un fatto da sottovalutare": sono le uniche parole con cui il preside dell’ istituto, Luigi Cifani, ha commentato l’episodio, senza tuttavia entrare nel merito, ma confermando di fatto la notizia.

Immagini rubate Il ragazzo avrebbe carpito le immagini mentre la professoressa era a colloquio con un gruppo di studenti; l’insegnante avrebbe percepito qualcosa - e non a caso avrebbe allontanato lo studente che le si era avvicinato - senza tuttavia realizzare quanto stava effettivamente accadendo. La scoperta l’avrebbe fatta dopo qualche giorno, quando le immagini hanno cominciato a circolare sui cellulari degli studenti. I genitori del ragazzo avrebbero già avuto un colloquio con il preside, lamentando peraltro la severità del provvedimento di sospensione. Per ora non ci sarebbero strascichi di natura penale nella vicenda, ma non è escluso che la professoressa inoltri una denuncia o che sia la procura ad agire d’iniziativa.