Ferragamo firma appartamenti esclusivi a Dubai

Salvatore Ferragamo sbarca a Dubai. La casa di moda italiana firma il design d’interni di alcuni esclusivi appartamenti nel «Pentominium», il grattacielo, che sarà completato per il 2012, destinato a divenire il più alto edificio residenziale del mondo: una torre da 120 piani, ognuno destinato a una lussuosa «penthouse», che svetterà da oltre 500 metri d’altezza sulla capitale araba. Il progetto, che sarà presentato il 6 ottobre a Dubai, è firmato da Trident International Holdings - gruppo attivo nel real estate di lusso, con sede negli Emirati Arabi Uniti - e dallo studio di architettura Aedas. «L’ingresso di Ferragamo nel mondo dell’high-end luxury residential - commenta Michele Norsa, amministratore delegato di Salvatore Ferragamo - costituisce un passaggio importante in un naturale processo di brand extension e apre la strada ad ulteriori opportunità di sviluppo». Dal canto suo, Wazir Daredia, ceo di Trident, afferma: «Siamo fieri della nostra partnership con Salvatore Ferragamo, uno dei più esclusivi marchi del lusso a livello mondiale, perché rappresenta un passo significativo verso il raggiungimento del nostro obiettivo, ovvero quello di creare un immobile unico e in linea con le esigenze delle fasce più alte del mercato».