Ferragosto in città In piazza del Cannone a tavola col sindaco

Per gli over 65 pranzo gratis, festa e torta gigante in compagnia di Albertini. Dai musei aperti allo sport, tutte le iniziative di domani

Roberto Zadik

Un Ferragosto movimentato. Ventiquattro ore di divertimento, cultura e iniziative che per tutta la giornata di domani, permetteranno a tutte le fasce d’età di scegliere tra una serie di proposte. Da piazza del Cannone alla Casa della Carità, dall’Arco della Pace all’Ottagono, dal Museo della Scienza e della Tecnologia al parco Teramo ci sarà davvero l’imbarazzo della scelta.
Il tradizionale pranzo di Ferragosto sarà in piazza del Cannone. Per tutti gli over 65 il pranzo sarà gratuito, mentre ai più giovani il prezzo sarà di 7.70 euro, e potranno pranzare anche loro insieme a ospiti d’eccezione a partire dalle 12.30. All’iniziativa infatti parteciperanno personalità come il sindaco Gabriele Albertini e l’assessore comunale alla Moda, turismo e grandi eventi Giovanni Bozzetti, che in mattinata, insieme all’assessore ai Servizi sociali Tiziana Maiolo faranno visita al Pio Albergo Trivulzio. «Questo rappresenta un importante appuntamento in cui le istituzioni incontreranno i meno giovani», ha spiegato l’assessore Bozzetti a proposito dell’evento inserito nella rassegna «Vacanze a Milano». Dopo il pranzo, che prevede diverse portate tra cui un bis di primi e una torta gigante alla crema chantilly, si proseguirà con una serie di spettacoli, sketch comici e sorprese di vario genere.
Ferragosto anche alla Casa della Carità di via Brambilla, che ospiterà una serie di iniziative per gli anziani rimasti soli in città proponendo un doppio appuntamento. Dalle 11 in poi don Colmegna celebrerà la Santa Messa, che verrà seguita dal pranzo di Ferragosto e da giochi, danze e premi.
Al parco Lambro invece le danze partiranno a mezzogiorno. Nella cornice verde del parco si terrà una festa dal sapore gitano durante la quale famiglie milanesi e rom potranno incontrarsi per trascorrere qualche ora insieme. E dalle 16 lo spettacolo proseguirà con attività organizzate da esperti animatori, mentre in serata si ballerà liscio e latinoamericano con l’Orchestra Pierino Pomati. E neanche la cultura andrà in vacanza. Presso i laboratori all’interno del Museo della Scienza e della Tecnologia di via San Vittore, dalle 11 alle 19, genitori e figli potranno cimentarsi in divertenti esperimenti alla scoperta della genetica o sperimentare con le proprie mani come si fabbrica la carta.
Ragazzi e famiglie potranno divertirsi anche all’Arco della Pace con un’emozionante caccia al tesoro. La competizione partirà alle 15 e prevede come primo premio un viaggio alle isole Baleari. In serata si continuerà, dalle 21,30 in poi con l’anguriata e la battaglia d’acqua nella quale i più piccoli si sfideranno tra loro armati di secchielli, pistole ad acqua e gavettoni.
Divertimento all’aria aperta anche al parco Teramo di via Campari dove, dalle 18 si potrà partecipare a tornei di frisbee, o assistere in serata allo spettacolo di fuochi d'artificio. In tema di sport alle 13 in Galleria Vittorio Emanuele gli amanti del ciclismo potranno rivivere le prodezze atletiche del pirata nel filmato «Le salite di Marco Pantani». E sempre in Galleria dalle 21 gli amanti della buona musica saranno in compagnia della Grande Orchestra Madreperla. Musica e concerti saranno al centro anche all’Ippoparty. Una lunga cena da oltre mille portate organizzata da Radio Popolare presso il parco dell’ex ospedale Paolo Pini in via Ippocrate prenderà il via alle 20. Un appuntamento che lo scorso anno ha richiamato più di 10mila persone.