Ferragosto, i ladri non si fermano: rubati 200mila euro

E' successo ad un pensionato: al ritorno dalle ferie non ha più trovato la cassaforte. E ieri sera un ristoratore si è visto sottrarre l'incasso della giornata di Ferragosto

Milano - I ladri e i furfanti non si fermano neanche a Ferragosto. Brutta sorpresa infatti, per un anziano tornato a Milano dopo le vacanze: casa sottosopra e gioielli spariti. E ieri sera ad un proprietario di un ristorante è stato rubato tutto l'incasso della giornata di Ferragosto.

Cassaforte Tornato dalle vacanze, un pensionato di 83 anni non ha più trovato nella sua casa di Milano la cassaforte con 200 mila euro. I ladri l’hanno smurata e portata via, hanno forzato la serratura della porta d’ingresso e sono entrati nell’appartamento di via Bartolomeo D’Alviano che l’anziano al suo ritorno ha trovato completamente a soqquadro. I ladri hanno portato via la cassaforte con una tecnica che ha impedito ogni rumore.

Ristorante Il propretario del ristorante verso le 3 di notte, stava parcheggiando l’auto nel garage della propria abitazione, in via Cefalù, nella periferia nord-ovest della città. Due uomini, probabilmente sudamericani, lo hanno bloccato e, sotto la minaccia di un coltello, si sono fatti consegnare l’incasso della serata del ristorante: 14 mila euro. Poi sono fuggiti.