Ferragosto ko Pioggia e vento distruggono spiaggia e turismo

Il «the day after» dell'alluvione a Porto Venere si apre con un sole malato che illude tutti sul fatto che possa essere finita. Poche ore di tranquillità, dopo una notte insonne a lavorare con volontari, ruspe e camion, poi ancora pioggia sulla costa spezzina. Tanta. Troppa. È ancora emergenza.
È il tardo pomeriggio di ieri e non è ancora finita. Da levante a ponente in Liguria si preannuncia un ferragosto nero, nuvolo e bagnato. A Villa Hanbury, a Ventimiglia, salta lo spettacolo della prestigiosa rassegna «Concerti d'estate». A Lavagna, per la prima volta in 62 anni, viene rinviata (...)