Ferragosto, Moratti balla coi nonni Penati va al parco con i detenuti

Pranzo per 1.200 anziani al Marriott. Concerto di Arbore e fuochi al Castello

L’appuntamento è alle 10, in via Beccaria. Inizia da qui il Ferragosto del sindaco Letizia Moratti, con una visita al Comando di Polizia Municipale, seguita da un saluto ai malati ricoverati al Policlinico e agli ospiti della residenza «Per coniugi» in via dei Cinquecento. Il pranzo è alle 12, come sempre all’hotel Marriott in via Washington, dove il Comune anche quest’anno offre il pasto a mille e 200 anziani. Per la tradizionale festa dell’Assunta, insieme alla Moratti torneranno dalle vacanze anche l’assessore alla Famiglia Mariolina Moioli, al Lavoro Andrea Mascaretti e quello allo Sport Giovanni Terzi, già a Milano perché impegnato a fare il sindaco d’agosto. Terminato il pranzo, in pista all’Oasi Aem del Parco Trenno, dove verrà servita una merenda danzante a tutti gli anziani rimasti soli in città che, in alternativa, potranno anche scegliere di trascorrere la giornata presso il Villaggio vacanze di piazza del Cannone che si animerà dalle 11.30 con un ricco aperitivo fino alla serata di ballo liscio sulle note dell’orchestra di Maurizio Arbore, seguita dallo spettacolo di fuochi d’artificio fino a mezzanotte.
Dai nonni ai nipotini, per i più piccoli il Ferragosto in città si anima al Castello Sforzesco con lo spettacolo dei burattini, all’Oasi delle farfalle di via Palestro e ancora, nel Castello incantato allestito nella biblioteca di viale Zara. I giovani, invece, potranno scegliere tra sport, cultura e natura. All’Idroscalo gli amanti dell’attività fisica potranno sbizzarrirsi tra bike sharing, green volley, arrampicata, tiro con l’arco, canoa e pattinaggio. E ancora, spazio ai giochi d’acqua e volendo, ad un tuffo nelle oasi balneabili. Tra i musei aperti, quello del Castello Sforzesco, il Cenacolo Vinciano, la Pinacoteca di Brera, l’Antiquarium Alda Levi e il Triennale Design Museum. Aperte al pubblico anche le mostre di Palazzo Reale: da Ligabue a Greenaway, ma anche quella di Conrad allestita alla Rotonda della Besana.
E anche se le previsioni del tempo per oggi non sono delle migliori, tante sono le attività per chi è determinato a fare una gita fuori porta. Grazie ad un’iniziativa del ministero per i Beni culturali infatti, in Lombardia si potranno visitare la Rocca Scaligera di Sirmione, Palazzo Ducale a Mantova, il parco archeologico e l’antiquarium di Castel Seprio e il Parco delle incisioni rupestri a Capo di Ponte. E chi, infine, preferisce approfittare del «Natale laico» per riposarsi un po’, potrà provare a mettere il naso fuori casa sola la sera per assistere presso il Museo Diocesiano alla rassegna «Improvvisiamo?!», o al concerto a due organi nella Basilica di Santa Maria della Passione.
Niente di tutto ciò per il presidente della Provincia. Oggi infatti, Filippo Penati trascorrerà la giornata insieme ai detenuti impegnati nella «Giornata della restituzione», dedicata a lavori di recupero ambientale del parco Rio Vallone di Cavenago Brianza.