Ferragosto, mostre e musica nei musei aperti

Musei aperti, con mostre e concerti, nel ferragosto in città. Mercoledì a Genova, dalle 10 alle 19, si potranno visitare Palazzo Rosso, Palazzo Bianco, l'auditorium dei musei di Strada Nuova, i musei di Castello d’Albertis, il Galata, il Museo civico di storia naturale. E in molti sono previste iniziative speciali per la giornata.
Nel giardino di Palazzo Rosso di via Garibaldi, alle 18, «tributo a Giorgio Gaber», spettacolo di teatro e canzoni di Gian Piero Alloisio, Gianni Martini e Claudio Andolfi (per informazioni 010-2476351). A Palazzo Bianco, invece, è in corso la mostra «Gioielli di filo» sulla storia del merletto dal 1500 al 1900 (informazioni allo 010-5572193). All’Auditorium dei musei di Strada Nuova mercoledì si potrà visitare la mostra fotografica di Giuliana Traverso «Scatti al cuore», un «viaggio nelle pieghe del nostro inconscio attraverso centinaia di scatti sui grandi temi come la nascita, le sofferenze, il mistero della morte» (informazioni allo 010-5574963 o 010-2476351). Al Castello d’Albertis è in corso la mostra sugli oggetti di vita quotidiana in Costa d’Avorio (010-2723820).
A ferragosto, dalle 15 alle 18, rimarrà aperto anche il museo del tesoro della cattedrale di San Lorenzo. Gli appassionati del mare e della navigazione, potranno visitare il Galata museo del mare al Porto antico, aperto 10 alle 19.30.
Dalle 10 alle 19 si potrà visitare anche il Museo civico di storia naturale dove è in corso la mostra «Colombo e la tavola globale», un viaggio alla scoperta delle piante agricole originarie delle Americhe utilizzate nell’alimentazione. Sempre al Museo civico sarà proiettato alle 11, 13, 15 e 17 il documentario «Natura Ingauna» di Renato Cottalasso, Massimo Campora e Gianni Valente sui siti di importanza naturale Torrente Arroscia-Centa e Lerrone-Valloni. Per informazioni, 010-580069.