Ferragosto tra musica, ballo e cocomeri

Da Maccarese a Fiumicino tra grigliate, concerti e feste a sorpresa

Feste in spiaggia, cocomerate, grigliate, concerti. Così, da Fiumicino a Maccarese passando per Fregene, stabilimenti balneari e spiagge libere attrezzate si preparano ad accogliere i turisti per Ferragosto.
Un primo antipasto sarà offerto oggi al Point Break, il circolo velico di Fregene, con la serata «Noche de Cuba»: ritmi latinoamericani con l’animazione caraibica dei «Cumbia Son». A Ferragosto il «Papaya» di Fiumicino proporrà dalle 15 alle 17 animazione latino americana con i «Chicos Latinos» e una cocomerata sull’arenile, che sarà animata anche all’Onda Blu di Focene, con musica e grigliata serale. Al «Singita», al Villaggio dei pescatori di Fregene, «The Fullmoon white party». «Star della serata - informano gli ideatori - sarà la luna piena che farà da cornice a performance musicali ed artistiche live. Per gli ospiti l’unico obbligo è quello di essere rigorosamente vestiti di bianco».
A Maccarese, lo stabilimento l’Ancora propone, dalle 21, una grigliata sulla spiaggia e musica live anni Sessanta mentre al Laguna Blu ci sarà «Ferragosto con noi», live music e piano bar con i «Let’s Dance» e cabaret con Marco Passiglia da «Stasera mi butto».
Il 16 agosto sarà quindi al via, nella darsena di Fiumicino, l’ «Oktoberfest Village»: nove giorni, sullo stile di Monaco di Baviera, con stand di birra, gastronomia, concerti, spettacoli, tra i quali il 20 i Cugini di Campagna, il 21 MissOktoberFest, il 22 Goran Kuzminac e l’intervento il 23 di Martina Stella.