Ferrara al centro del suo mondo poetico

Giorgio Bassani (nella foto) nacque a Bologna il 4 marzo 1916 da una famiglia della borghesia ebraica, ma trascorse l’infanzia e la giovinezza a Ferrara, destinata a divenire il centro del suo mondo poetico. Laureato in lettere nel 1939, nel 1943 si trasferì a Roma. Dopo il 1945 si dedicò alla narrativa e all’attività editoriale. Fu lui ad appoggiare presso Feltrinelli la pubblicazione del Gattopardo. Dopo alcune raccolte di versi e la pubblicazione di Cinque storie ferraresi, conobbe il successo di pubblico con il suo romanzo più significativo, Il giardino dei Finzi Contini (1962) che nel 1970 verrà portato sugli schermi da De Sica, anche se Bassani non si riconobbe nella trasposizione cinematografica. Del 1958 è il volume Il romanzo di Ferrara che riunisce alcuni racconti e il romanzo breve Gli occhiali d’oro. Bassani morì a Roma il 13 aprile 2000.

Annunci

Altri articoli