Ferrara, funerale con scontoper i dipendenti comunaliiscritti alle sigle sindacali

La convenzione sulle esequie resa possibile da un accordo tra i comuni della Provincia e le onoranze funebri

Per gli iscritti ai sindacati il funerale è scontato del 10%. Succede a Ferrara, dove i dipendenti comunali che siano in grado di esibire una tessera che attesti la loro iscrizione a Cgil, Cisl o Uil possono ottenre tutto il necessario per le esequie ad un prezzo di favore.

La convenzione, valida anche per il coniuge dell'iscritto, è frutto di un accordo tra un'agenzia di onoranze funebri locale, la Amsef e  le sigle sindacali cittadine ed è in vigore dal primo gennaio. Tutti i materiali, scrive il Resto del Carlino, dalle bare, agli arredi, dalle imbottiture alle maniglie, ai crocifissi ai veli coprisalma, sarà valida per tutti i dipendenti comunali del ferrarese, che potranno usufruire dello sconto, semplicemente recandosi "negli uffici Amsef muniti di tessera di adesione al sindacato, valida per l’anno in corso o con la certificazione rilasciata dalla segreteria".

"In un periodo di crisi economica come quello che stiamo affrontando, dove le famiglie soffrono l’aumento dei servizi, dove il costo della vita grava sempre di più, questa intesa vuole andare incontro alle fasce più deboli", spiega Paolo Panizza, di Amsef. L'argomento sarà forse non troppo spiacevole ma "il funerale è un servizio del quale si ha bisogno e di cui purtroppo non si può fare a meno"