Ferrara, senegalese stupra turista sulla spiaggia

Una turista milanese
di 26 anni è stata violentata all’alba da un senegalese sulla
spiaggia di Lido delle Nazioni. Lo stupratore, un trentenne clandestino, è stato
arrestato poco dopo dai carabinieri: a fermarlo è stata una guardia giurata

Ferrara - Una turista milanese di 26 anni è stata violentata all’alba da un senegalese sulla spiaggia di Lido delle Nazioni, sul litorale ferrarese. Lo stupratore, un trentenne clandestino, è stato arrestato poco dopo dai carabinieri della compagnia di Comacchio, mentre la vittima è stata accompagnata all’ospedale del Delta a Lagosanto, dove i sanitari hanno riscontrato la violenza e l’hanno sottoposta ad accertamenti.

La ricostruzione dei militari A quanto risulta agli inquirenti, verso le 5 di questa mattina, la giovane si trovava da sola in spiaggia quando è stata aggredita dal senegalese. La scena è stata subito notata da una guardia giurata, che ha cercato di intervenire e ha immediatamente avvisato il 112. I carabinieri, subito giunti sul posto, hanno bloccato il clandestino mentre si stava allontanando.