Ferrari: «Faremo di Venezia un grande quartiere fieristico»

da Milano

Non un salone nautico qualsiasi, ma «Un vero Festival del mare», come lo ha definito orgogliosamente il presidente Piergiacomo Ferrari. Un Festival dedicato a tutti coloro che amano la nautica con ricco contorno di eventi sportivi, moda, incontri, workshop, esibizioni, prove in acqua con le imbarcazioni. Ecco, in sintesi, la settima edizione del Nautico Internazionale di Venezia in programma dall’8 al 16 marzo prossimi. La rassegna è stata presentata ieri a Milano dai nuovi vertici della società Expo Venice, nominati alla fine dello scorso anno: il presidente Piergiacomo Ferrari (già ad di Fiera Milano e, ancor prima, di Federlegno-Arredo) e Giuseppe Mattiazzo, amministratore delegato.
Expo Venice è la nuova sfida di Ferrari, top manager di lungo corso. Infatti si parla già di un ricco programma di eventi sportivi, mondani, approfondimenti storico-culturali, ma anche di nuove tecnologie applicate al settore nautico, ovvero l’eccellenza del Made in Italy.
Novità assoluta della prossima edizione sarà Passion: Yachts & Emotion, presso il Molino Stucky Hilton Venezia: un evento dedicato ai prodotti delle aziende leader nei vari settori. Il 7° Salone Nautico disporrà di nuove location per un’esposizione più articolata, nuovi eventi sportivi e anche solidarietà in collaborazione con il World Food Programme delle Nazioni Unite.
«I nuovi soci privati di Expo Venice - ha detto Ferrari - intendono valorizzare le aree di Venezia, anche con obiettivi fieristici. Il Festival del mare, infatti, spazierà tra le varie zone della città: Lido, Giudecca e Arsenale compresi. Ci ispireremo ai grandi eventi di Venezia - ha aggiunto - come il Festival del Cinema, il Premio Campiello, il Carnevale, la Biennale... Nel giro di un biennio contiamo di organizzare almeno una dozzina di manifestazioni di un certo rilievo».
Quest’anno gli espositori potranno usufruire di una disposizione innovativa dei pontili: maggiore spazio per l’esposizione delle imbarcazioni, più riservatezza per i clienti e per le trattative commerciali. Nelle aree coperte e in quelle scoperte, saranno esposte le ultime novità delle aziende partecipanti, tra cui Sessa Marine, Master Marine, Vouk Nautika, C&B Prestige e Yamaha Motori. Riconfermata la presenza di Aicon, Uniesse, Dufour, Fipa, Raffaelli, Elan, Jeanneau, Major Yacht, Numarine, Gemini Yacht ed Absolute. Gli yacht dei grandi cantieri, Ferretti Yachts, Mochi Craft, Cantieri Dalla Pietà e Cantieri Rizzardi, saranno ormeggiati alle banchine dell’Hilton.
Expo Venice è composta da Consormare Spa, Scp Scarl, Oltrex 4M Spa, Apv Investimenti Spa, Vega Scarl. Fanno parte del cda Cesare De Michelis, presidente della Marsilio Editori, Michele Cazzanti, presidente dei Cantieri Dalla Pietà, Giuseppe Mattiazzo, presidente di Oltrex 4M e Carlo Trevisan, presidente di Nethun.