Ferrari alla guida del Roof Garden

Ha aperto circa un anno fa ma qualche vicissitudine ha fatto tardare il tam tam mediatico. Che ora può finalmente rullare: nella cucina dell'elegante e moderno Roof Garden di Bergamo, roofgardenrestaurant.it, all'ottavo piano dell'Excelsior San Marco, oggi c'è Fabrizio Ferrari, 42enne pavese sempre più ex chef (ma non ancora del tutto) del Gref di Milano e già all'opera accanto a Vissani, Gagnaire e George Pralus. Ferrari persuade per quel che riesce a significare coi piatti, in equilibrio tra rassicurazione e imprevedibilità, humor e compostezza, carne e pesce. Ha senso, allora, venire qui innanzitutto per la fantastica vista che si gode su Città Alta e poi per sorridere dell'ironia di giochi come il Matrimonio controverso (astice arrostito e vitello nello stesso piatto). Più in là, con la confidenza crescente del cuoco per il nuovo contesto, arriveranno anche le emozioni.