Ferrari-show L’Italia sogna ai mondiali

Un terzo posto che fa sognare. A Stoccarda, dopo la prima giornata dei mondiali di ginnastica, l’Italia donne è terza con 234.425 punti dietro Cina (241.175) e Romania (239.875) e ha buone speranze di staccare il biglietto per i Giochi (vanno le prime 12). Oggi in pedana le nazionali dell’altro lato del tabellone, fra cui Usa, Russia, Francia e Gran Bretagna: in serata le azzurre sapranno se il loro punteggio è sufficiente per volare a Pechino. Nel concorso generale, 2° posto per Vanessa Ferrari, 60.550 pt. contro i 61.600 della Nistor (Rom): l’iridata azzurra cade alla trave ma esegue lo Thsukahara avvitato nel corpo libero, reagendo da campionessa al dolore al piede e portando alla squadra un mezzo punto in più che potrebbe risultare decisivo.