Ferrari, ufficiale il 5% agli emiri di Mubadala Co

Mediobanca, unitamente a Commerzbank e Banca popolare dell’Emilia Romagna, ha perfezionato la cessione a Mubadala Development Company del 5 per cento del capitale Ferrari a un prezzo di 114 milioni di euro, in esecuzione dell’accordo sottoscritto il 26 luglio scorso. Lo rende noto un comunicato. Mediobanca ha ceduto 264.706 azioni (3,31 per cento del capitale) per circa 75 milioni di euro. L’istituto di piazzetta Cuccia ha dunque ridotto la propria partecipazione nella Casa di Maranello dal 15 per cento all’11,7 per cento, senza considerare il prestito obbligazionario di 171 milioni di euro convertibile in un ulteriore 7,5 per cento di Ferrari. Commerzbank e Banca popolare dell’Emilia Romagna hanno ceduto complessivamente l’1,7 per cento che porta al 5 per cento la quota del Cavallino acquisita dagli emiri di Mubadala Development Company.