La Ferrari vola nelle prove in Bahrain

Bahrain - Felipe Massa e la Ferrari ancora in evidenza nei test in corso sul tracciato di Sakhir, in Bahrain. Il brasiliano, che ha completato 45 giri, è stato il più veloce nella mattinata, fermando il cronometro su 1'30"640 e precedendo la McLaren-Mercedes del britannico Lewis Hamilton (1'31"178). La Ferrari del finlandese Kimi Raikkonen, che apparentemente ha scelto un assetto diverso rispetto al compagno di squadra, ha percorso 48 giri, il migliore in 1'32"354.

Il Cavallino svetta sul grattacielo più alto del mondo La 101 Tower di Taipei si veste di rosso per i 60 anni della Ferrari. Per una settimana, a partire da oggi, la scritta Ferrari campeggia sull' edificio più alto del mondo, con i suoi 508 metri. La scritta occupa un'intera sezione delle otto che compongono l'orgoglio dell'isola di Taiwan, più alta delle torri Petronas di Kuala Lumpur in Malesia (452 metri) e della Sears Tower di Chicago (442). La Ferrari non è nuova a questo tipo di tributi: nel 2004 l'Empire State Building di New York fece lo stesso, l'anno seguente è stata la volta della Pearl Tower, simbolo di Shanghai, ad accendersi col logo Ferrari in occasione del China tour. Continua così la marcia della Ferrari attraverso il mondo per festeggiare i 60 anni della propria storia. Dopo aver attraversato il Medio Oriente il «testimone» è approdato in Asia passando per Singapore, Malesia, Hong Kong, Cina, Giappone, Indonesia e quindi, dopo Taiwan, proseguirà per Australia e Nuova Zelanda e attraverso il Sudafrica nelle Americhe. Per poi concludersi a Maranello in giugno dopo aver attraversato tutta l'Europa.