Ferrarini: «Le notizie dai giornali»

Caro Presidente, ti trasmetto la valutazione del management per l’esercizio 2006 (...) a corredo di quanto trasmesso vorrei fare anche per conto degli altri amministratori indipendenti alcune considerazioni (...). Non ti è sicuramente sfuggito infatti che più di uno tra noi ha approvato il piano industriale (...) con notevoli riserve sulle azioni che potrebbero essere intraprese o almeno proposte per realizzare ulteriori efficienze e così mitigare la discesa dei margini. Queste riserve sarebbero emerse prima se il Consiglio fosse stato periodicamente informato dal management sull’elaborazione del piano in modo da consentire l’adozione di soluzioni pienamente condivise. Il piano presentato all’ultima riunione consigliare (...) rappresenta un’estrapolazione del presente e non dà alcuna indicazione del contributo quantitativo che le iniziative strategiche pure indicate in termini generali potrebbero apportare alla crescita dell’azienda (...). Anche sul tema delle alleanze (...) abbiamo appreso dalla stampa che erano state condotte per circa due mesi trattative con Telefonica per un’alleanza sui mercati brasiliano e tedesco (...). Tutto questo ci lascia rammaricati di non avere potuto più incisivamente contribuire al riorientamento strategico della società nell’interesse di tutti gli azionisti.