Ferrero inventa le persecuzioni contro i rom

«Considero il grave episodio verificatosi a Pavia contro i rom, con una aggressione ad un edificio in cui vivono anche donne e bambini, un pogrom degno della Germania nazista». A parlare così è il ministro per la Solidarietà Sociale, Paolo Ferrero. E continua la polemica. Il leader della Lega Umberto Bossi avverte il governo che il Nord non ne può più: «Milioni di persone hanno i co....ni pieni e sono disposte ad andare fino in fondo. Forse Prodi non ha capito come sono fatti veneti e lombardi che sono pronti a muoversi».