Ferretto: 5 milioni per i condizionatori

«L'iniziativa dell'assessore alla Sanità Alessandro Cè è giusta e tempestiva». Così Silvia Ferretto, consigliere regionale lombarda di An, ha giudicato il piano contro l’emergenza caldo in Lombardia per prevenire i malori negli anziani.
«Occorrono però anche locali anti-afa (cooling center)- ha rilanciato la Ferretto - dove le persone anziane possano trovare refrigerio nelle ore più torride della giornata così come è necessario che tutte le strutture ospedaliere e le case di riposo vengano al più presto dotate di impianti refrigeranti. Attualmente solo una piccola parte di esse ne è provvista».
Secondo la Ferretto «sarebbe auspicabile inoltre che venisse urgentemente approvata la proposta di legge che ho ripresentato anche nella presente legislatura con la quale per combattere l'emergenza caldo per gli anziani, chiedo che vengano stanziati 5 milioni di euro da erogare a fondo perduto a quei Comuni che intendano intervenire in aiuto dei loro cittadini anziani, acquistando apparecchi condizionatori mobili da concedere loro in comodato d'uso gratuito». Secondo la Ferretto, le «temperature africane» che caratterizzano sempre più spesso l’estate mettono di fronte a un’emergenza che deve essere affrontata in modo preventivo.

Annunci

Altri articoli