Ferrovie Nord chiede la promozione all’Expandi «continuo»

Fnm (Ferrovie Nord Milano), quotata al mercato Expandi in classe 2, ha chiesto di passare in negoziazione continua (sul segmento classe 1) e ha nominato Banca Aletti come operatore specialista. Lo comunica, in una nota, la società che ha presentato a Borsa Italiana istanza per l’ammissione alle negoziazioni al Segmento 1 per «dare maggior visibilità - spiega - al titolo al fine di agevolare e favorire la presenza di investitori nel capitale». Azionista di riferimento della holding Fnm, che ha funzioni di direzione e coordinamento strategico operativo di tutte le società controllate, è la Regione Lombardia, che possiede il 57,57% del pacchetto azionario. Attraverso Ferrovienord, la società gestisce più di 300 chilometri di rete e 120 stazioni dislocate su cinque linee.