Ferrovie Ntv contro Moretti «Trenitalia ritarda lo sviluppo»

Le polemiche sulla concorrenza sollevate martedì dall’amministratore delegato delle Fs, Mauro Moretti «sono inutili: è lui il vero ritardatore dello sviluppo del Paese». Ntv replica con durezza all’affondo con cui Moretti aveva denunciato come la società ferroviaria presieduta da Luca Cordero di Montezemolo sarebbe stata avvantaggiata nell’ottenere le licenze. Ntv - si legge in un comunicato - ha sempre evitato ogni polemica con il gruppo Fs «nella convinzione che le stesse non siano d’aiuto alla realizzazione dei nuovi progetti». Le dichiarazioni di Moretti, prosegue il gruppo, «hanno però superato ogni limite e ci impongono quindi di precisare con la massima fermezza che il progetto di Ntv procede nel totale rispetto delle direttive, delle leggi e delle norme stabilite in sede europea e nazionale con buona pace di Moretti». Ntv precisa che intende «contribuire al miglioramento del servizio ferroviario nell’interesse dei cittadini e dei viaggiatori che avranno finalmente la possibilità di scegliere l’operatore con cui viaggiare». Il servizio dovrebbe partire a settembre del 2011.