La festa di Clem è festa per Milano

E alla fine, la festa. Una grandissima festa. Passata la prima notte nella sua casa di via Jan, Clementina Cantoni riceve l’abbraccio del suo quartiere, di tutta Milano. Prima nella chiesa di Santa Francesca Romana, a seguire la messa delle 10.30 con gli altri fedeli, poi in piazza fino a mezzogiorno, per tagliare una torta da «guinness» e dividerla con la «sua» gente. Emozionata e sorridente, si concede all’abbraccio della folla e ringrazia. Ma è solo la prima delle sorprese. La prossima mercoledì sera dalle 18 alle 19, quando l’associazione dei panificatori e l’Ascobaires distribuiranno - durante il concerto delle «mille chitarre» - mille panini a forma di «C». La «C» di Clementina. Poi arriva la notizia. Florence Aubenas, la giornalista di Libération sequestrata a Parigi il 6 gennaio scorso, è stata rilasciata assieme al suo interprete, Hussein Hanoun. «Dedico a loro questo momento. Sono felicissima - ha detto Clem visibilmente commossa -, adesso posso davvero festeggiare».