La festa dei sessant’anni

Con o senza Vieri, la Sampdoria è pronta a spegnere le candeline per il suo sessantesimo compleanno. Questa sera, a partire dalle ore 20, allo stadio Ferraris, la squadra sfilerà davanti a quindicimila tifosi blucerchiati, pronti a cominciare una nuova avventura in campionato. Dopo la presentazione di vecchi e nuovi, la formazione di Walter Novellino, affronterà i paraguayani del Penarol (diretta su La7 a partire dalle ore 21).
Novellino manderà in campo i migliori undici con Castellazzi tra i pali, Maggio, Palombo, Terlizzi, Pieri in difesa, Bonanni, Volpi, Delvecchio, Franceschini a centrocampo, Flachi e Bonazzoli davanti. Mentre per questa sera potrebbe essere presente anche il nuovo acquisto Ruben Olivera.
La Sampdoria intanto informa che l'accesso ai diversi settori dell'impianto avverrà mediante il transito obbligatorio dai tornelli. Al fine di evitare lunghe code agli ingressi, dovute al controllo elettronico dei tagliandi, la società invita i sostenitori a presentarsi con largo anticipo ai cancelli. Si ricorda anche che in relazione a quanto previsto dal decreto del Ministero degli Interni tutti i tifosi dovranno presentarsi allo stadio muniti di documento d'identità valido.
Per agevolare poi le operazioni di ingresso, al momento di accedere all'impianto, dovranno inserire il biglietto con il codice a barre riverso verso l'alto nell'apposita fessura.
Le rivendite dello stadio oggi saranno aperte a partire dalle ore 18, mentre il settore della tribuna sarà chiuso per ultimare i lavori. In prossimità del lato di levante del civ. 6 di via Casata Centuriona invece è istituito il divieto di sosta con rimozione forzata, fatta eccezione per i mezzi in uso o al servizio delle persone con ridotte capacità motorie muniti di apposito contrassegno. I prezzi: Tribuna Inferiore Numerata: 15 euro, Distinti Numerati:botteghini 5 euro, Gradinate: botteghini 5 euro, Settore Ospiti: botteghini 5 euro.