Festa «da lupi» all’Opera e al Bioparco

(...) In entrambi i luoghi verrà messo in scena uno spettacolo teatrale, Storie di lupi, incentrato sulla storia vera dei cinque animali arrivati dalla Croazia.
Al termine della rappresentazione bambini e adulti potranno partecipare a una gara di ululato. Previsti anche momenti educativi e didattici, per conoscere da vicino serpenti, testuggini e anfibi e per scoprire, grazie alla presenza del veterinario del Bioparco, come si curano gli animali.
«Solo a Tor Bella Monaca, nel foyer del teatro appena aperto - spiega Gianni Borgna, assessore capitolino alla Cultura - sarà realizzata anche una ricostruzione naturale dell’ambiente in cui vivono i lupi, dove verranno riprodotti i suoni della natura caratteristici del bosco».
Ma quello di Tor Bella Monaca non sarà l'unico teatro presente ai festeggiamenti dell'Epifania. Al teatro dell’Opera, infatti, sarà allestito uno spettacolo che andrà in scena a partire dalle 17, dedicato ai giovanissimi dal titolo «Giochiamo all’opera, arie, duetti... dispetti».
«Vogliamo evitare di diventare anche noi uno zoo», scherza il direttore artistico Mauro Trombetta.
«Per questo abbiamo previsto un’ora di happening musicale in cui saranno rivisitate le arie e gli autori più celebri, in un programma che prevede Mozart con Don Giovanni, Donizetti con Elisir d'Amore, ma anche Rossini con il Duetto dei due gatti e Mascagni con la Cavalleria Rusticana».
L'ingresso è gratuito, fino ad esaurimento dei posti disponibili.