Una festa di musica e giochi per i bambini

L’estate all’Idroscalo prosegue anche il giorno di Ferragosto, tra musica, relax e intrattenimento per bambini. Oggi, dalle 17 alle 20, vi aspetta un pomeriggio -revival allo Spazio Tribune, con lo spettacolo musicale dell'orchestra Stefano Frigerio e la partecipazione straordinaria della cantante Noris De Stefani. I più piccoli, invece, potranno partecipare ai laboratori «Remida» organizzati dal MUBA, il Museo per bambini, in «trasferta» all’Idroscalo per i mesi estivi (fino al 5 settembre) dopo una lunga e proficua stagione in Triennale Bovisa. Il centro, finalizzato a responsabilizzare i ragazzi sulle tematiche ambientali a partir e da riciclaggio e dal riuso di materiali di scarto, accoglierà i bambini dai 4 agli 11 anni e le loro famiglie con laboratori ricreativi e percorsi di gioco che spazieranno dalla scoperta della natura all’origine del suono, alla progettualità. Per gli amanti del verde, l’alternativa è farsi «un giro del parco» con il simpatico «trenino» per grandi e piccini; mentre i più golosi potranno deliziarsi al «Mercato del Contadino» che apre questa domenica alle 14, dove sarà possibile degustare e acquistare i prodotti tipici del territorio. Il mercatino sarà allestito, grazie alla collaborazione tra Provincia di Milano e Coldiretti, tutte le domeniche fino a settembre dalle 14 alle 18 allo Spazio Tribune. «Proprio in questo giorno di festa - ha dichiarato il presidente della Provincia di Milano, Guido Podestà - vogliamo stare accanto ai milanesi e offrire loro un a giornata di svago e di intrattenimento, mentre la città si svuota e molti servizi sono chiusi. Idroscalo, grazie agli interventi di rinnovamento che abbiamo operato quest’anno e che lo hanno rimodernizzato, si conferma il luogo ideale dove trascorrere il proprio tempo libero all’aria aperta». Il successo dell’estate all’Idroscalo lo si rileva dai numeri. Dall’inizio di questa stagione sono oltre 25.000 le persone che hanno trascorso qui il loro weekend, con punte di 7.000 s pettatori alla rassegna «Blues in Idro», 4.000 a quella di «60 anni di musica da cantare e ballare insieme», circa 2.000 spettatori per ciascuna delle tre serate promosse dalla Fondazione Gaber e 1.500 allo spettacolo teatrale in dialetto milanese dei Legnanesi. Successo anche per il «Mercato del contadino», con oltre 3.000 visitatori che si sono dilettati nella degustazione dei prodotti locali.