Festa di Natale per i bimbi di via Ventura

Festa di Natale alla scuola Nagib Mahfuz di via Ventura. Una festa aperta al quartiere, per bimbi e genitori di origine egiziana con famiglie italiane. Una festa per scambiarsi gli auguri e per far conoscere la nuova realtà scolastica. E per tutti un buffet tipico egiziano, e tanti giochi. In molti hanno partecipato alla manifestazione. Fra i visitatori anche don Gino, il parroco della vicina parrocchia di via Conte Rosso, che accompagnato dalla direttrice Lidia Acerboni ha voluto vedere l’ambiente. «Una visita di grande cordialità – ha commentato la professoressa Acerboni – e di grande attenzione ai problemi dei nostri alunni. È nata così l’idea di impegnare i suoi parrocchiani ad aiutare i nostri studenti delle medie che sono appena arrivati a Milano e quindi parlano solo arabo a imparare l’italiano». «Una bella giornata – ha poi aggiunto Mahmoud Othman, presidente dell’associazione Insieme, che gestisce la scuola –. Una prova che due mondi diversi per cultura, lingua e religione possono incontrarsi e dialogare. Con questo spirito continueremo nella nostra azione, sicuri che anche coloro che ci hanno finora criticato capiranno chi siamo e che dalla reciproca collaborazione può nascere quell’intesa che permetterà a tutti di vivere in armonia e nel reciproco rispetto». Durante la festa è stato anche proiettato uno spezzone di una tv egiziana che documentava l’incontro tra il ministro dell’Istruzione del Cairo e il nostro ministro Beppe Fioroni durante il quale è stato sottoscritto un apposito accordo per regolare le iniziative scolastiche dei rispettivi Paesi.