Festa Pd Rosso e Cassinelli (Pdl) a Vincenzi e Bersani: «Chiudete i bar a mezzogiorno»

«Abbiamo scritto al sindaco Vincenzi ed al segretario Nazionale del Pd Bersani affinché abbiano la sensibilità di cambiare gli orari e di far chiudere almeno nell’ora di pranzo e durante la Notte bianca i punti di ristoro della Festa democratica. Non è giusto che il Pd faccia cassa sulle spalle degli operatori genovesi»: è quanto si legge in una nota del deputato del Pdl Roberto Cassinelli e del capogruppo del Pdl in consiglio regionale Matteo Rosso. «Dispiace ancora una volta constatare che il sindaco e il Pd genovese abbiano anteposto i loro interessi al bene degli operatori economici genovesi», scrivono Rosso e Cassinelli. «Già sorprende che il Comune abbia concesso al Pd la zona di maggiore attrazione turistica della città - spiegano - ed è ben evidente che i punti di ristoro della Festa del Pd aperti anche nell’ora di pranzo richiameranno turisti che in questo modo non andranno nei bar e ristoranti che già soffrono la profonda crisi economica». «Peggio ancora, ed ancor più dannoso per questi operatori - concludono - è il fatto che durante la Notte Bianca l’ex Festa dell’Unità resterà aperta».