Feste e nuove tendenze: ecco il party dove ti sostituiscono i jeans usati

Francesca Lovatelli Caetani

Il party interattivo, Shoot Party con la tigre è l’ultima tendenza; durante la settimana della moda ne vedremo delle belle e non parliamo di modelle, o sfilate, ma soprattutto di feste, come quelle ispirate ai set e ai trucchi cinematografici, durante le quali si arriva a una festa e si esce con un capo della griffe. Oggi nell’esclusiva location dell’Hotel Diana Sheraton, dove, dalle ore 19,00 alle 23,00 verrà organizzato l’evento Mafiawear, presentazione di un brand, una vera tigre in giardino come simbolo del marchio, tanti vip e uno sfondo «on the road» per la collezione primavera-estate 07, ispirata al City-Jungle, mood grintoso, metropolitano e contemporaneo. In più la possibilità, portando il proprio paio di jeans e una maglietta, di uscire dal party dopo aver ritirato, in cambio, jeans e maglietta Mafiawear. Dai party del deco-district di Miami Beach - città che ha ispirato la nascita di Mafiawear – spunteranno top di seta con rouges, leggerissimi abiti di garza e skirts in denim, giacchini cortissimi per sottolineare le curve delle giovanissime di Ocean Drive. Presente anche il tema del viaggio e, per la linea Kenia, sapore tribale, vedremo shorts e pants in versione slim che vestono come una seconda pelle, giacche oil & leather da indossare per movimentate serate metropolitane, per reinterpretare per la sera in chiave moderna il mood delle nuove attrici dei giorni nostri, da Lindsay Lohan a Nicole Ritchie, poi, pants di raso arricchiti da nastri ad inserto, gilet e giacche con motivi a rilievo in garza tono su tono, abiti sottoveste in seta impreziositi da pizzo e giochi di trasparenze, gonne a balze in pizzo San-Gallo e mini-giacchini color oro.