Festival, Clerici record: terza serata a 10 milioni

Antonella Clerici non si ferma più. Anche la terza serata sfonda la
barriera dei 10 milioni di spettatori: share sopra al 49%, media del
46%. Cancellato anche Bonolis. Un giovedì nobilitato dai duetti dei big della canzone italiana

Sanremo - Ancora record. Anche per la terza serata tengono gli ascolti del Festival. Ieri sera gli spettatori sono stati 10 milioni e 5mila, con uno share medio del 46%. Quasi quanto la seconda serata. Sono dati non molto distanti dalla prima, che aveva sfiorato gli 11 milioni. Lo share invece è aumentato rispetto alla seconda puntata, avvicinandosi al 49,29% di martedì. Hanno influito in positivo le performance degli otto grandi artisti della canzone italiana, tra cui Elisa, Massimo Ranieri, Fiorella Mannoia e Nilla Pizzi, che hanno cantato per oltre due ore i successi della storia del Festival.

Battuto Bonolis L’anno scorso la media ponderata del festival di Bonolis nella terza serata era stata di 9 milioni 238 mila spettatori (667 mila in più per la Clerici). Ieri il picco in valori assoluti è stato alle 21,58 con 14 milioni e 606 mila e in share alle 0.53 con il 61.43%. Nel prime time Raiuno è leader con il 36,38%. Su Canale 5 la replica della fiction Io ti assolvo con Gabriel Garko ha avuto 2.415.000 (share 8,55%). Per Annozero di Michele Santoro su Rai2 ci sono stati 3 milioni 878 mila telespettatori con il 14,47% di share.

Ripescati Nella gara, finalizzata al ripescaggio di due dei cinque eliminati (sono passati Valerio Scanu e Pupo con Emanuele Filiberto e Luca Canonici) oltre a completarer il quadro dei finalisti nella sezione Nuova Generazione, con il passaggio di turno per Tony Maiello e Jessica Brando, nonostante quest’ultima non abbia potuto esibirsi dal vivo perché essendo minorenne - ha 15 anni - una volta superata la mezzanotte il codice di tutela dei minori vieta le apparizioni "live" in tv. Il televoto l’ha però ugualmente premiata.