Al festival del Franciacorta a cantare sono le bollicine

Mercoledì una grande degustazione: al Parco dei Principi le migliori aziende

Un mercoledì (ma non solo) in compagnia di uno dei più grandi vini italiani, il Franciacorta docg. Dopodomani è il giorno del Festival del Franciacorta, un nome che identifica il territorio, le colline moreniche a Sud del lago d’Iseo, in provincia di Brescia; un metodo di produzione, che prevede la rifermentazione in bottiglia come da metodo classico, con 28 mesi di affinamento; e soprattutto un vino, il più raffinato vino spumante d’Italia, l’unico in grado di tenere il passo con i migliori Champagne francesi. Ebbene, all’hotel Parco dei Principi, in via Frescobaldi 5, dalle 16.30 alle 21.30 si terrà una maxidegustazione dei prodotti delle migliori aziende della Franciacorta. Alcuni nomi? Ca’ del Bosco, Bellavista, Contadi Castaldi, il Mosnel, Monte Rossa, Uberti, Fratelli Berlucchi, Ricci Curbastro, Majolini, Ferghettina, Barone Pizzini, La Montina, Guido Berlucchi, Gatta. E ancora Antica Fratta, Bonomi Tenuta Castellino, Bosio, Ca’ del Vent, Cantina Chiara Ziliani, Conti Bettoni Cazzago, Faccoli Lorenzo, Lanieri de Paratico, Le Marchesine, Mirabella, Montenisa, Riccardo Fratus, Ronco Calino, Tenuta Monte Delma, Villa, Villa Crespia. Insomma, il meglio del meglio: ciascuno porterà in degustazione due etichette, in genere un Brut tradizionale e un Satèn, tipologia particolare solo della Franciacorta, dal gusto più vellutato e con una minore presenza di anidride carbonica (4,5 atmosfere invece delle tradizionali 6). E per chi vuole non solo assaggiare, ma anche saperne qualcosa in più, alle 17.30 è previsto un incontro di approfondimento, questo però riservato ai soli soci Ais e su prenotazione (06.8550941). Ma il Festival del Franciacorta non si ferma qui. Prima e dopo, fino al 10 marzo, sono previste cene, degustazioni, approfondimenti in enoteche, wine bar e ristoranti della capitale, con un programma scaricabile sul sito www.franciacorta.net (altre informazioni al numero 030.7760477, e-mail info@franciacorta.net). Per chi già oggi ha voglia di brindare, ad esempio, da Vino Garage (via Monte Giordano 63), si svolgerà una degustazione ristretta di alcuni vini de Il Mosnel, alla presenza della titolare Lucia Barzanò.