Festival «itinerante» per Almodóvar tra Monteverde, Bravetta e Portuense

Torna la consueta rassegna cinematografica estiva itinerante a ingresso gratuito organizzata dal Municipio XVI, in collaborazione con l’associazione culturale Pan Ars, che ripropone pellicole dell’ultima stagione. «Scendi al cinema. Il grande schermo sotto casa», giunta alla sua ottava edizione, toccherà anche quest’anno alcuni quartieri residenziali della capitale tra cui Massimina, Monteverde vecchio, Bravetta, Porta Portese e Monteverde nuovo. Le proiezioni, a ingresso gratuito, avranno inizio alle ore 20.30. In occasione della Notte Bianca sarà offerta la visione di tre dei più bei film di Pedro Almodóvar. «Abbiamo scelto di focalizzare la nostra attenzione sul maestro spagnolo per il fatto che con il film Volvèr è stato quello che ha riscosso un generale apprezzamento e che in ogni caso è stato il più visto nelle arene cinematografiche dell’Estate Romana», spiega in una nota il presidente del Municipio Fabio Bellini. I film scelti sono: Donne sull’orlo di una crisi di nervi, Che ho fatto io per meritare questo, Légami!. «Con questa rassegna vogliamo offrire un’ulteriore opportunità di cultura e di svago in questo scorcio d’estate - aggiunge Bellini -. Questo appuntamento è ormai entrato in maniera stabile nella nostra offerta culturale. La grande risposta di pubblico avuta negli anni passati premia un'idea che riesce a legare cultura, svago e socializzazione». Queste le tappe e il cartellone della manifestazione: Massimina, via Romano Guerra questa sera; Monteverde Vecchio, salita Ugo Bassi questa sera; Bravetta, via dei Capasso domani, martedì e mercoledì; Porta Portese, via Ettore Rolli, domani, martedì e mercoledì; Monteverde Nuovo, largo Ravizza, giovedì e venerdì. Sabato 9 settembre la Notte Bianca dedicata a Pedro Almodóvar.