Festival Pontino, si parte con Mozart

Al concerto di stasera ne seguiranno altri fino al 27 luglio nei più suggestivi luoghi dell’Agro pontino

Si avvia spedito verso il mezzo secolo di vita il Festival Pontino, guidato da sempre con passione e competenza dall’architetto Riccardo Cerocchi, senza mutare alcunché delle sue caratteristiche fondamentali. Identico il periodo di svolgimento, fra giugno e luglio (inaugurazione questa sera con un concerto mozartiano affidato a un ensemble di fuoriclasse) e programmazione fino alla fine di luglio, con appuntamenti fissati per i fine settimana; identici i luoghi che ospitano i concerti, fra i più suggestivi e affascinanti dell’Agro Pontino (Castello Caetani a Sermoneta, ma anche le abbazie di Fossanova e Valvisciolo); identico il drappello di fedelissimi interpreti che nell’imponente Castello di Sermoneta hanno stabilito il quartier generale degli affollati corsi di perfezionamento destinati a giovani musicisti di ogni parte del mondo (bastano i nomi: Franco Petracchi, Bruno Giuranna, Rocco Filippini, Ursula Holliger, Richard Stoltzman); immutata, infine, l’attenzione con cui il festival segue da vicino le tormentate vicende della musica contemporanea (domani, domenica, nell’Abbazia di Valvisciolo, nei pressi di Sermoneta, concerto per Elliott Carter, il grande compositore americano che il prossimo dicembre compirà 100 anni, più volte ospite del festival.
Nel concerto d’apertura, questa sera (Castello di Serrmoneta), una ricca letteratura cameristica mozartiana per diverse combinazioni strumentali (duetti, quartetti, sonate) ma anche vocali, come prevede l’esecuzione dell’aria “Conservati fedele” da Artaserse, KV 23, affidata al soprano Sylvia Nopper.I successivi appuntamenti (fino al 27 luglio) sono fissati a sabato 5 luglio ( Castello di Sermoneta) con un programma dedicato alla musica scritta per il cinema (Rota, Morricone, Henry Mancini) ed al musical (Bernstein, Gershwin); sabato 12, un curioso ensemble di contrabbassi capitanato da Franco Petracchi.
Informazioni: 0773.605551-30250. Biglietti da 5,00 a 15,00 Euro.