Festival di Sanremo accordo slitta a settembre

La partita Sanremo è tutt’altro che chiusa. Dopo l’ultimatum del direttore generale della Rai Claudio Cappon e la disponibilità dal sindaco Claudio Borea l’intesa in realtà è ancora lontana. Il Comune - accusa Viale Mazzini - non accetta le proposte formulate dall’azienda: stando così le cose, il festival 2009 rischia di saltare. La «deadline» per salvarlo - magari anche con un accordo di un solo anno - è il 10 settembre, prima riunione del cda Rai dopo la pausa estiva. Replica il sindaco: la parola passi al consiglio comunale.