IL FESTIVAL

La creatività africana si «manifesta» in città per un’intera settimana. Da oggi e fino al 24 giugno andrà in scena il «Festa d’Africa festival»: artisti provenienti da un continente che rappresenta buona parte del pianeta incontrano il pubblico e portano a Roma il teatro, la musica, la danza, il cinema e altri aspetti della loro cultura. Protagonista della rassegna teatrale, che quest’anno si svolgerà al teatro Vascello dal 17 al 19 giugno, è il giovane attore e drammaturgo congolese, Dieudonnè Niangouna. Gli spettacoli (biglietto a 12 euro) cominciano alle 21. Presenti anche tre coreografi, che proporranno un viaggio nella danza contemporanea africana. E poi da non perdere, fra gli altri, il 21 giugno, in piazza Farnese, per la Festa della musica, il concerto di Baby Tourè.