Il Feudo Asti Open apre la stagione professionisti

Saranno ben undici (sui tredici in programma) gli eventi che il Comitato organizzatore tornei dei professionisti della Federazione Italiana Golf, presieduto da Donato Di Ponziano, avrà l'incarico di allestire per la stagione 2008 ormai prossima all'apertura. Un impegno di tutto rispetto che, oltre all'Open d'Italia che si svolgerà al Castello di Tolcinasco dall'8 all'11 maggio, prevede l'organizzazione di altre dieci manifestazioni dell'Italian Pro Tour.
Il primo appuntamento in agenda sarà con l'Alps Tour, dal 3 al 5 aprile, sul nuovo percorso piemontese di Asti col Feudo d'Asti Golf Open con il quale prenderà il via anche l'iniziativa benefica di raccolta fondi per l'AIRC (l'associazione italiana per la ricerca sul cancro) che accompagnerà tutte le tappe italiane del circuito professionistico e di cui l'Italian pro Tour si è fatto promotore.
L'Alps Tour tornerà di scena al Golf Club Rapallo con il Rapallo Golf Open dal 15 al 17 aprile, seguirà il Volturno International Open dal 19 al 21 giugno, l'Open Golf Padova dal 24 al 26 luglio, l'Open La Margherita dal primo al 3 ottobre e l'Open Acaya dal 31 ottobre al 2 novembre che riaprirà proprio in quell'occasione dopo un periodo di chiusura per ristrutturazione.
Due saranno, invece, gli eventi italiani in agenda nel Challenge Tour: il Toscana Open Italian Federation Cup sul percorso delle Pavoniere dal 16 al 19 ottobre e al San Domenico Golf dove l'Apulia San Domenico Grand Final concluderà per il quarto anno consecutivo la stagione del circuito satellite dello European Tour. Per la prima volta, inoltre, si terrà all'Argentario Golf Club il Campionato Nazionale Open (ex Omnium) dove prenderanno parte i migliori professionisti italiani. Novità anche per il Senior Italian Open, tappa del Tour Europeo di categoria. Si trasferirà quest'anno dallo storico Golf Club Venezia al suggestivo tracciato dell'Arzaga Golf Club dove sarà di scena dal 10 al 12 ottobre.