La FG Lite del «killler» Di Luca in vendita sul sito web Bianchi

«Anno positivo» Soddisfatto Davide Brambilla, ad di Bianchi International

Da giovedì scorso, 1° dicembre per acquistare la bici da strada più desiderata del 2005, basta connettersi al sito web www.bianchi.com ed entrare nel Bianchi store. Stiamo parlando della Bianchi FG Lite Replica che Danilo Di Luca ha portato in trionfo lungo le strade del Pro Tour. La bicicletta del Killer è in vendita in 28 pezzi numerati, rigorosamente in bianco. Non solo. Oltre alla FG di Danilo, sono disponibili nel Bianchi store in anteprima mondiale assoluta anche 28 pezzi del telaio che il team Liquigas utilizzerà nella stagione agonistica 2006. L'iniziativa di Bianchi scaturisce alla luce del successo riscosso dalla FG Lite alle fiere internazionali di settore e, prima ancora, in gara.
Questa regina delle road bicycles celebrativa è in vendita in 28 pezzi numerati, uno per ogni tappa del Pro Tour 2005: un'occasione irrinunciabile di avere un mezzo su misura, da collezione, tutto da correre e da chiamare per nome... con il proprio nome. Infatti, ogni pezzo riporterà il nome dell'acquirente che avrà scelto per sè la stessa bicicletta di Danilo Di Luca, da guidare con la medesima grinta del Killer, indossando la maglia del team Liquigas-Bianchi 2005 in regalo con l'acquisto. Sulla maglia, naturalmente, la firma del Re del Pro Tour.
Sempre da giovedì scorso è possibile acquistare on-line 28 pezzi del telaio FG Alu-Carbon del team Liquigas con i nuovi colori del 2006. 28 pezzi, come 28 saranno i corridori del team nel 2006. Si tratta di una vendita in anteprima assoluta considerato che il modello sarà nei negozi solo da aprile 2006. Anche in questo caso, Bianchi offre un gadget agli acquirenti: questa volta, la maglietta del club Bianchisti.
«Abbiamo deciso di aprire questa vendita on-line per offrire, viste le decine di richieste giunte da tutto il mondo, i prodotti top di gamma ai Bianchisti più fedeli», ha spiegato Stefano Viganò, direttore marketing e comunicazione Bianchi. «La community bianchista ama i mezzi tecnologici, dalla bicicletta al PC. Questa iniziativa è in armonia con lo stile di chi ogni giorno visita il nostro sito web ed è un modo per celebrare con tutti i Bianchisti la vittoria storica della prima edizione del Pro Tour. Un servizio in più che Bianchi, da sempre amata e apprezzata in tutto il mondo, attua per soddisfare le esigenze dei Bianchisti più agguerriti». Soddisfatto Davide Brambilla, amministratore delegato di Bianchi International e «stratega» Bianchi per il mercato mondiale: «Chiudiamo così, con una proposta inedita ma affascinante, un anno più che positivo per la Bianchi. In controtendenza rispetto al mercato. Una conferma, comunque, che l’alto di gamma ha un trend in crescita. La bici del «killer» è un gioiello di casa Bianchi e questo rappresenta un ulteriore momento di soddisfazione per tutti noi. Anche se il Pro Tour offre sì grande visibilità ma è veramente oneroso, avendo fatto lievitare i costi». Non è un problema, tuttavia «poichè - è sempre Brambila a parlare - Bianchi conferma anche per il 2006 i suoi impegni sia su strada che in mtb».
Quanto al mercato, Brambilla che è anche vicepresidente del Colibì, l’associazione internazionale che raggruppa i costruttori di tutto il mondo, vede «un’altalena di situazioni. Ci sono mercati in crescita - come Bianchi Usa, ad esempio, e altri stagnanti - come quelle tedesco, in sofferenza -; quella francese è in ripresa, altri corrono, altri sono statici. Tra questi, purtroppo, anche quello italiano. Per il quale occorrerebbero iniziative molto più vigorose di quelle attuate».
Tornando all FG Lite, è possibile acquistare on-line pagando un anticipo con carta di credito per bloccare la prenotazione. La consegna sarà effettuata a partire dalla fine del mese di gennaio 2006. Il costo della FG Lite di Di Luca è di 8.500 euro, mentre il telaio della squadra sarà in vendita per 2.000 euro.