La fiaccolata che accende il sorriso dei bambini

Non c'è emozione più grande di guardare un bambino sorridere. Tutti i problemi svaniscono soprattutto se a regalarti quel sorriso (perché sono loro che lo regalano a te), sono i bambini dell'Ospedale San Gerardo di Monza e dell'Istituto Nazionale dei Tumori di Milano. Per loro ogni anno c'è la Fiaccolata delle Dolomiti, nata dal cuore grande di Mario Zanon, che torna oggi per il sesto anno consecutivo a Madonna di Campiglio a sostegno della «Fondazione Magica Cleme» che aiuta i bambini e le loro famiglie organizzando attività ludico creative e di svago per affrontare i momenti difficili della malattia e della cura. Quest'anno, oltre a difendere il Guiness World Record della fiaccolata più grande del mondo conquistato nel 2011, si darà vita a un emozionante spettacolo di luci e voci. Luminose sfilate, a piedi, con gli sci, con lo snowboard, con le ciaspole e in bicicletta partiranno da diversi punti di Madonna di Campiglio per unirsi, infine, in un abbraccio corale al Belvedere, dove 300 coristi della Val Rendena e delle Valli Giudicarie, intoneranno melodie dei cori di montagna. Madrina d'eccezione, ancora una volta, sarà Cristina Parodi. Presenti anche Maurizio Nichetti, Gilberto Simoni, Elenoire Casalegno, Edoardo Stoppa, Juliana Moreira e le veline di Striscia.