In fiamme baracche abitate dai nomadi

Dodici baracche abusive abitate da rom sono andate distrutte dalle fiamme ieri mattina intorno alle 11 sotto il ponte di viale Tor di Quinto, all’altezza di Corso Francia. I vigili del fuoco sono intervenuti per spegnere le fiamme, causate probabilmente dall’esplosione di un paio di bombole del gas custodite all'interno delle casupole. Una decina di altre bombole sono state recuperate intatte dai pompieri. Nessuno è rimasto ferito ma il fumo ha provocato momenti di preoccupazione ed ha annerito in parte la struttura del ponte.