Le fiamme del signore dell’Eliseo

Un uomo solo al comando? Non sia mai. Dopo la sua elezione a gran timoniere della Francia, Nicolas Sarkozy ha divorziato in ottobre da Cécilia e si è dato agli affari di Stato. Ma non anima e corpo, che ha preferito giustamente dedicare all’altra metà del cielo. Quali storie d’amore siano davvero sbocciate nei giardini dell’Eliseo non è noto, tuttavia i giornali hanno pubblicato nomi e foto delle belle dame che avrebbero consolato e allietato il presidente. Si passa dalla navigante solitaria alla ministra, dalle cantanti alla giornalista, per finire, almeno per ora, con l’angelica Carla Bruni. La navigante è Maude Fontenoy, prima velista ad attraversare l’Atlantico in barca a vela e da sola. La ministra si chiama Rachida Dati, titolare della Giustizia. Le cantanti: Eve Angeli e una rocker bosniaca. La giornalista: Laurence Ferrari. E siamo appena all’inizio del mandato.