Fiat, contatti con Chrysler

Il presidente di Chrysler, Tom La Sorda, fa sapere che la casa automobilistica Usa è stata «contattata» in modo informale da Fiat, ma che nessun negoziato è attualmente in corso. I contatti potrebbero riguardare la possibilità che la casa torinese inizi a produrre e a vendere negli Stati Uniti. A tal fine starebbe contattando diversi produttori locali. La Sorda fa poi sapere che Chrysler ha avviato colloqui in India e in Russia per cercare partner locali.