FIAT INDUSTRIAL

Fiat Industrial rivede al rialzo gli obiettivi per il 2011, con un utile della gestione ordinaria superiore a 1,5 miliardi. Lo comunica la società dopo il consiglio di amministrazione che ha approvato i risultati del secondo trimestre. I ricavi saranno quindi di circa 24 miliardi, l’indebitamento netto industriale 1,6 miliardi, la liquidità oltre i 4 miliardi e gli investimenti pari a circa un miliardo. E l’ad Fausto Marchionne ha detto che si attende «un buon secondo semestre».