Fiat Melfi, compromesso sul turno della domenica

da Potenza

Compromesso tra Fiat e sindacati sul nodo del turno domenicale a Melfi. Per la fabbrica che produce la Grande Punto l’azienda ha deciso «di avviare a titolo sperimentale, da lunedì 31 ottobre, l’orario a 17 turni settimanali, con il turno serale della domenica in regime di straordinario». La Fiat, che ha «preso atto» del documento delle sei organizzazioni sindacali (Fim, Fiom, Uilm, Fismic, Failms e Ugl) e della loro volontà di riconoscere «la necessità di soddisfare le attuali particolari esigenze della Grande Punto», ha evidenziato anche il «significativo e progressivo aumento delle presenze dei lavoratori sul turno della domenica sera.
«L’azienda - aggiunge la nota - considera una propria precisa responsabilità operare per il successo della Grande Punto, che è interesse primario di Fiat Auto, della Sata e di tutti i suoi dipendenti».