La Fiat pensa di rifare la Topolino

Dopo la nuova 500, la casa automobilistica torinese potrebbe rifare la Topolino, una micro-macchina che risponda alle esigenze di mobilità di base in città. Lo afferma il
mensile "Quattroruote" secondo cui la nuova citycar promette di essere miracolosa come
l’antenata per lo spazio abitabile a disposizione

Torino - Dopo la nuova 500, la Fiat potrebbe rifare la Topolino, ovvero una micro-macchina che risponda alle esigenze di mobilità di base in città. Lo afferma il mensile "Quattroruote", secondo cui la nuova citycar promette di essere miracolosa come l’antenata per lo spazio abitabile a disposizione: fino a 4 persone in meno di 3 metri. Il progetto si preannuncia rivoluzionario, con trazione e motore posteriori, ovvero un ribaltone rispetto alla tecnica impiegata comunemente. Ma la casa torinese non conferma la notizia (anche se non smentisce). "Fiat Group Automobiles lavora continuamente a numerosi progetti relativi ai suoi futuri modelli. Al momento non è però stata decisa ne è in fase di sviluppo una nuova vettura del segmento delle microcar". Così un portavoce della Fiat precisa le indiscrezioni giornalistiche che appariranno sul prossimo numero di "Quattroruote", secondo cui la Fiat potrebbe rifare la celebre autovettura.