Fiat riagguanta quota 23 euro

Piazza Affari ha tentato ieri il rimbalzo, dopo il deludente avvio di inizio settimana. Non sono mancate notizie a stimolare la ripresa: brilla Fiat, balzata del 3% a 23 euro dopo la trimestrale della controllata Usa Cnh e in attesa, oggi, dei dati trimestrali previsti in miglioramento. Bene Telecom (più 1,5%), per l’attesa delle decisioni dal Brasile. Corre Tiscali (più 4,7%), per un interesse da parte di Deutsche Telekom. Ritorno di interesse per Retelit (più 6,7%) per una commessa dalle forze armate Usa. In direzione opposta Kaitech, scesa dell’8,8%, per un intervento Consob sul bilancio 2006. Per quanto riguarda i singoli settori, in ripresa le costruzioni, con Italcementi e Impregilo in crescita intorno al 3%; trascurati bancari e assicurativi. Gli indici recuperano lo 0,6%, con una punta all’1,2% per il Midex.