Fiat, si parla di integrativo

È partito il confronto tra Fiat e sindacati per il rinnovo del contratto integrativo aziendale dei circa 80mila lavoratori del gruppo torinese. Un rinnovo atteso da tempo che potrebbe chiudersi in tempi brevi. Almeno queste sono le aspettative di Fim, Fiom e Uilm che all’azienda hanno ribadito la richiesta complessiva di circa 1.300 euro l’anno a regime entro il 2008 e che una prima consistente tranche da 600 euro possa essere messa in pagamento già con la busta paga di luglio. L’azienda al momento non si è espressa sulla parte salariale.