Fiat, unica a crescere: +5% E' il terzo gruppo in Europa

Il Lingotto è l'unico, tra i grandi gruppi, a segnare un incremento nelle vendite nel mese scorso rispetto a un anno fa. Raggiunta Ford al terzo posto tra i marchi: quota di mercato al 10%

Torino - Inversione di tendenza. Fiat ad aprile ha immatricolato in Europa occidentale (Ue a 15 più Efta) 116.335 vetture nuove, segnando un aumento del 5% rispetto ad un anno fa. Il gruppo torinese è stato l'unico il mese scorso, tra i maggiori costruttori, a segnare un incremento di vendite nel Vecchio Continente. Calcolando l'Unione europea a 27 (compresi i nuovi stati membri), Fiat ha immatricolato ad aprile 121.671 vetture nuove, segnando un rialzo del 4,7% rispetto ad un anno fa. In Europa occidentale, il solo marchio Fiat ha immatricolato il mese scorso 94.836 unità, in aumento del 5,7% rispetto ad aprile 2008. Il marchio Lancia scende dell'1,2% (a 10.769 unità) e Alfa Romeo avanza del 5%, a 10.043 unità.

Terza in Europa Ad aprile Fiat ottiene in Europa una quota di mercato del 10%, rispetto all'8,4% di un anno fa e si insedia al terzo posto della classifica dei costruttori, ex aequo con Ford. A marzo la quota del gruppo torinese si attestava al 9,2%. Era dall'aprile del 2001 che il Lingotto non saliva così in alto in Europa. Ford supera ancora leggermente il gruppo torinese per numero di immatricolazioni (116.853 contro 116.335). Calcolando l'Unione europea a 27 (compresi i nuovi stati membri), ad aprile Fiat ha segnato una quota di mercato del 9,7%, contro l'8,1% di aprile 2008 ed è quarto dietro Ford.