Ficht severa con Intra

Fitch ha rivisto ieri al ribasso il rating della Banca popolare di Intra a E da D/E e ha confermato quello a breve termine B e issuer default BB con outlook stabile. La decisione, si legge nel report dell’agenzia di rating, riflette il rosso di 84 milioni di euro riportati dall’istituto di Verbania nel primo semestre, e che hanno fatto scendere il Tier 1 al 3,6% al di sotto del minimo del 4% richiesto dalla Banca d’Italia. Per Fitch il calo del coefficiente patrimoniale implica la necessità di un sostegno esterno per la banca.